Creare un orto facile in terrazza o in giardino con i pallet: Una guida pratica

Marco Bianchi

tempo di lettura : 3 minuti
Ambiente
creare-un-orto-facile-in-terrazza-o-in-giardino-con-i-pallet-una-guida-pratica
Tempo di lettura: 3 minuti

In tempi di crescente interesse per l’agricoltura urbana e la sostenibilità ambientale, molte persone si stanno avvicinando al mondo degli orti fai-da-te. Uno dei metodi più semplici ed economici per creare un orto è utilizzare i pallet di legno. In questo articolo vi mostreremo come fare e quali sono i vantaggi di questa soluzione green.

Perché scegliere i pallet per il nostro orto?

I pallet sono delle strutture di legno molto versatili che possono essere facilmente reperite e trasformate in orti verticali o rialzati senza grossi interventi. Questo consente di risparmiare notevolmente sui costi e di poter realizzare un orto anche in spazi ridotti come balconi e terrazzi. Inoltre, un orto su pallet ha diversi vantaggi rispetto a un orto tradizionale:

  • favorisce una migliore circolazione dell’aria, riducendo così il rischio di malattie delle piante;
  • previene l’infestazione di parassiti grazie all’altezza dal suolo;
  • rende più agevole la manutenzione dell’orto, dato che non occorre chinarsi per raggiungere le piante;
  • permette di coltivare diverse specie nella stessa area, anche quelle che normalmente richiederebbero diverse condizioni di terreno e umidità.

Orto rialzato o orto verticale? Due opzioni a confronto

Prima di addentrarci nella guida pratica, è importante capire la differenza tra un orto rialzato e un orto verticale.

creare-un-orto-facile-in-terrazza-o-in-giardino-con-i-pallet-guida-pratica

L’orto rialzato consiste nell’utilizzo di un singolo pallet come base per il nostro orto. Il terreno viene disposto all’interno delle aperture del pallet e le piante coltivate direttamente su di esso. Questo tipo di orto è particolarmente adatto a balconi e terrazzi stretti o aree con poco spazio a disposizione.

leggi anche  Le persistenti preoccupazioni per lo strato di ozono e il clima

L’orto verticale, invece, prevede l’impilamento di più pallet uno sopra l’altro, creando così una struttura a più livelli. In questo caso, il terreno viene inserito tra i diversi strati di legno e le piante crescono attraverso le fessure. Questa soluzione è ideale per sfruttare al meglio lo spazio in altezza e per coltivare una maggiore varietà di specie vegetali.

Creare un orto con i pallet: passaggi fondamentali

Una volta scelto il tipo di orto che si intende realizzare e reperiti i pallet, è possibile procedere alla creazione dell’orto seguendo questi passaggi.

Pulire e trattare i pallet: è importante assicurarsi che i pallet siano privi di muffe, insetti e sostanze tossiche. Per farlo è possibile utilizzare una spazzola metallica e, successivamente, trattare il legno con prodotti specifici o vernici ecologiche.

Preparare e montare la struttura: in funzione del tipo di orto scelto, si procederà all’assemblaggio dei pallet impilandoli l’uno sull’altro (orto verticale) oppure collocandoli su base piana (orto rialzato). È consigliabile fissarli insieme con viti per garantire maggiore stabilità alla struttura.

Rivestire le cavità con tessuto non tessuto: questa operazione permette di contenere il terreno all’interno degli spazi del pallet senza che questo fuoriesca attraverso le fessure. Inoltre, il tessuto non tessuto favorisce il drenaggio dell’acqua in eccesso evitando ristagni che potrebbero danneggiare le piante.

Inserire il terreno e piantare le specie vegetali: ora basta riempire le cavità rivestite con il tessuto non tessuto con un buon terriccio e piantare le diverse specie a nostra scelta. Si raccomanda di seguire le indicazioni specifiche per ciascuna pianta in termini di distanza tra gli esemplari e profondità di semina.

Curare e mantenere l’orto: una volta creato il nostro orto, occorre assicurarsi di fornire alle piante le cure necessarie in termini di annaffiature, potature e concimazioni. Per garantire il massimo successo del nostro progetto green, è consigliabile documentarsi su come coltivare i diversi ortaggi e tenere conto delle esigenze di ciascuno.

leggi anche  La struttura di arrampicata per zucche: un'innovazione che celebra le tradizioni

Creare un orto con i pallet è un’ottima soluzione per chi desidera avvicinarsi al mondo della coltivazione urbana in modo semplice ed economico. Seguendo la nostra guida pratica siete ora pronti a realizzare il vostro orto e godervi i frutti del vostro lavoro!

Condividi questo articolo con i tuoi amici!