Banner

Ultimo aggiornamento: 17.04.2014
youTubefacebooktwitterrss
English French German Italian Spanish



PALLAVOLO/Il Volley Castellanza sceglie la B2 a favore di Bassano
Giovedì 24 Maggio 2012 08:48

CastellanzaCastellanza -  Castellanza sceglie la serie B2. Le società Volley Team Castellanza e Bruel Volley Bassano fanno sapere di aver raggiunto l'accordo per lo scambio del diritto sportivo a partecipare ai campionati nazionali di serie B nella prossima stagione sportiva 2012 / 2013. La società Castellanza, di fatto, cede il diritto di serie B1 alla società Bruel Volley che allo stesso tempo cede in cambio quello per il campionato nazionale di serie B2.
Per il sodalizio lombardo, che per 5 stagioni tra il 1995 e il 2000 ha militato nel campionato di serie A2 e che negli ultimi 4 campionati ha ben figurato in serie B1, si tratta di un passo indietro dovuto a difficoltà economiche dettate da un drastico taglio di budget che rischiava di compromettere il futuro del club.
La società Bruel Volley, fresca vincitrice del campionato di serie C, ha quindi colto l'occasione presentatasi nelle ultime due settimane per compiere un piccolo, ulteriore passo in avanti: disputare nella prossima stagione un campionato altamente competitivo al fine di favorire la crescita delle giovani atlete che in questa stagione si stanno affermando nei rispettivi campionati giovanili dove hanno raggiunto le finali nazionali under 18 e under 16. Luigi Landonio presidente del Volley Team Castellanza: “Alcuni mesi fa abbiamo preso atto delle difficoltà economiche da parte di alcune aziende sponsor che andava ad incidere in modo drastico sul budget preventivato per la prossima stagione. Abbiamo provato, in questi mesi, ad interessare nuovi soggetti ed atteso sino all’ultimo giorno disponibile, perché nulla andava lasciato intentato, ma purtroppo siamo stati chiamati ad una scelta tanto dolorosa quanto inevitabile. Disputare, senza le adeguate basi finanziarie, un campionato così impegnativo, per costi, come quello di B1, sarebbe stato un atto di pura follia ed avrebbe messo a repentaglio la sopravvivenza stessa della società. La scelta del Consiglio è stata invece quella di salvaguardare la continuità della nostra società che, voglio ricordarlo, non è solo rappresentata dalla prima squadra, ma conta su un esercito di oltre 150 giovani atlete tesserate nelle squadre giovanili e nei campionati di categoria minori.
Nella prossima stagione continueremo a svolgere attività sportiva con una categoria, la B2, che permetterà la crescita tecnica di alcune delle nostre giovani piu promettenti che hanno conquistato con pieno merito la promozione in serie C e si sono già affacciate in prima squadra durante la stagione.
Voglio che una cosa sia ben chiara: 4 anni di serie B1 non rappresentano un atto dovuto, come per qualcuno è stato, ma il risultato del lavoro di una dirigenza seria, appassionata e generosa, che avrebbe potuto staccare la spina qualche anno fa ed invece ha creduto ad un progetto che aveva tutto per poter funzionare.
Infine ringrazio a nome della società, tutte le aziende che ci hanno sostenuto e quelle che, nonostante tutto, ancora ci sosterranno; tutti i dirigenti che hanno lavorato proficuamente per regalare alla città ed ai nostri tifosi tanti anni di grande spettacolo. Ai tifosi dico: stateci vicini, perché un giorno, speriamo il più presto possibile, Castellanza tornerà in serie A.
Il lavoro del sottoscritto e dei miei collaboratori avrà già da domani, come principale obiettivo, il reperimento sul territorio di nuovi soci e di nuove forze economiche che possano dare basi solide per consentire una rapida risalita. Mi auguro che questa scelta, sofferta e veramente difficile per tutti noi, sia una spinta vitale per chi come noi crede in questo progetto e riesca a salvaguardare una società come la nostra che per tanti anni ha portato in giro per tutta l'Italia, con grande dignità ed orgoglio, il nome di Castellanza."


Commenti (0)

Scrivi commento

smaller | bigger
security image
Scrivi i caratteri mostrati

busy
 

Articoli Correlati

<<  Aprile 2014  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
 
    
Banner
Rubriche

Expo 2015

ISTITUZIONI - A "Verso Expo 2015, lo sprint dei Comuni e dei territori" : Expo opportunità per valorizzare i Comuni e l'Altomilanese.

Legnano - Tanti spunti, tante riflessioni, tanti relatori -forse un po' troppi- al convegno organizzato da RisorseComuni "Verso Expo 2015, lo sprint dei Comuni e dei territori"...

ARCHIVIO 



EVIDENZA
Rubrica Segnaliamo

MUSICA - Chiusura venerdi 29 di "Il Grande Jazz... all'Università" più concerti per festeggiare il diciottesimo compleanno, con un pensiero ad Expo

Castellanza - Chiusura Venerdi 29 con Rita marcotulli e Antonio Zambrini in "Pianoforte Duo" di  "Il Grande Jazz... all'Università" . Assesempione ha seguito , come sempre, anche questa edizione. Clicca sui link attivi.
Venerdi 8 con Max De Aloe Quintet
Venerdi 15 Jazz Live Sextet e Gegè Tellesforo
Venerdi 22 Marcella Carboni e Francesca Corria Venerdi 29 Rita Marcotulli e Antonio Zambrini concerto di chiusura...

ARCHIVIO 



PALIO DI
LEGNANO

Palio di Leganano

TEMPO LIBERO - Gli Artigiani del Borgo alla festa di primavera della contrada San Martino

Legnano - Gli Artigiani del Borgo saranno presenti con botteghe, laboratori e animazioni varie alla 16° edizione della festa di Primavera, organizzata dalla contrada San Martino...

ARCHIVIO 



ARTE
imgRubricaArte new

MOSTRE - La Galleria Nuages accomuna tre artisti di levatura internazinale

Milano - Con l'acronimo MATPERTOP, la titolare della Galleria Nuages, Cristina Taverna, accomuna in una raffinata mostra tre disegnatori di levatura internazionale quali Franco Matticchio, Roberto Perini (Roma 1950) e Roland Topor (Parigi 1938-1997)...

ARCHIVIO 



INTERVISTE
& REC.

Interviste & Recensioni

CULTURA - Recensione del nuovo libro di Jonathan Littel "Tre studi di figure ai piedi di una crocifissione"

Milano - Perché Jonathan Littell sia interessato al trittico "Tre studi di figure ai piedi di una crocifissione" di Francis Bacon non lo dice apertamente nel suo volume da poco uscito...

ARCHIVIO 



RUOTE &
PEDALI

Ruote & Pedali

CICLISMO - Con la 33° Coppa Arci Adua si inaugura la categoria Giovanissimi della Provincia di Milano

Milano - Con l'inizio della stagione dei giovanissimi, il ciclismo prosegue a pieno regime l'attività agonistica e, per la provincia di Milano, l'onore di organizzare la gara...

ARCHIVIO 



CRESCITA PERS.
Crescita Personale

TEMPO LIBERO - Percorso di poesia tattile per dare forma e parola alle vostre emozioni a Busto Arsizio

Busto Arsizio - La creta diviene lo strumento per dare valore al processo creativo e non al risultato estetico della creazione.

ARCHIVIO 



ENOGA-
STRONOMIA

Rubrica Enogastronomia

EXPO - Slow Food parteciperà ad Expo 2015

Milano - Expo 2015. L'associazione internazionale parteciperà all'evento con il tema che più la caratterizza "Nutrire il Pianeta, Energia per...

ARCHIVIO 



logoAssesempioneSM
English French German Italian Portuguese Russian Spanish
You Tubefacebooktwitterrss


ASSESEMPIONE.INFO - Direttore responsabile Enzo Mari - aut. trib. di Milano n.35 del 29/01/2009 - è possibile utilizzare materiali citando la fonte
Powered by Joomla!. Valid Xhtml valido CSS valido Sottoscrivi RSS.

Free visitor tracking, live stats, counter, conversions for Joomla, Wordpress, Drupal, Magento and Prestashop