Progetto Vincitore Expo 2015

logoTurismo LogoSempioneShopping
logoExpo logoDistretto33
Newsletter

Calendario eventi

Ottobre 2014
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

Basket LegnanoLegnano - Trasferta infrasettimanale mercoledì per il primo "elimination game" della serie contro Castelfiorentino, valido per il campionato di serie B2 di Basket. Legnano arriva con il vantaggio di 1-0 maturato nella gara 1, dopo un finale piuttosto affannoso. La gara inizia con i classici quintetti (per Legnano: Leva, Sacco, Ferrari, Benzoni, Aimaretti; per Castelfiorentino: Magini, Zani, Puccioni, Toppino, Montagnani). Legnano controlla la palla a due, ma Aimaretti pesta la linea di fondo durante la prima azione, e così un bel assist di Zani per Puccioni è l'azione che sblocca il tabellone. Sacco mette subito una tripla e la partita entra subito nel vivo. C'è voglia di fare per entrambe le squadre, ma poca precisione e nei 2' successivi si può parlare solo di palle perse. Ferrari (11 punti, 3 rimbalzi e 2 assist) mette un'altra tripla e la Royal va subito sul 3-6. La difesa di Legnano lavora bene e i Knights sono ispirati da 3 (con Ferrari e il Leva, "triplista" di questo periodo) e vola in fretta sul 3-11 che segna la metà del quarto, momento nel quale Granchi chiama un timeout per provare a riportare la gara in equilibrio, come successe in gara1. Al rientro in campo Legnano prova una 2-3 che non subisce canestro per 3 azioni, ma lascia il rimbalzo in attacco a Castelfiorentino fino al canestro che sblocca i toscani. Legnano è fluida in attacco e trova sempre buoni tiri, tanto da mantenere un buon vantaggio fino alla fine del quarto con Aimaretti da sotto e Benzoni dall'arco (9-22 al 10').

Castelfiorentino prova a reagire, ma la spinta di Salvatore, che fu provvidenziale in gara1, è meno incisiva. Allora sono i lunghi, Puccioni e Toppino, (5 punti, 8 rimbalzi) a recuperare dei palloni nei pressi dell'area e a farli diventare oro. Leva, con un gioco da 3 punti, allunga per Legnano, ma Castelfiorentino prova ad aumentare il ritmo andando in contropiede con un bel canestro di De Laurentiis e uno di Zani, che accorciano sul -10 (15-25 a -6' all'intervallo). L'ABC trova un po' di coraggio e con Puccioni lo scarto arriva anche a -8. Piva svuota la panchina e cambia quasi tutto il quintetto, ma i toscani continuano a prendere fiducia riducendo fino al -6 (19-25 al 15'), con Piva che chiama il timeout su un fallo in attacco di Priuli che è il momento peggiore di Legnano. I Knights sono in difficoltà e la gara inizia a sembrare la copia di gara1 con Legnano reattiva e brillante nei quarti dispari e i toscani più pronti su quelli pari. Il parziale toscano si allunga fino al -3, quando un coast to coast di Corno torna a far muovere il tabellone per Legnano. Il capitano mette la tripla e i punti di vantaggio tornano 8 (22-30) quando si entra negli ultimi 2' del primo tempo. Un 1/2 dalla lunetta e una tripla di Benzoni chiudono il quarto con i biancorossi che tornano avanti di 10 punti (24-34 al 20').

I primi minuti della ripresa non sono da antologia del basket, ma ciò nonostante, Legnano mantiene il vantaggio, controllando discretamente il ritmo fino al canestro di Toppino del 4' che riporta a -4 Castelfiorentino (33-37). La Royal ha, per un paio di volte, la palla del riallungo, ma solo dopo un canestro in gancio di Puccioni si sblocca con un jumper di Ferrari. Sulla successiva zona toscana, Aimaretti (11 punti, 6 rimbalzi) segna da sotto, ma una botta lo costringe al cambio per Priuli. La gara si trascina con Legnano sempre in vantaggio, e molti errori fino all'ultimo minuto del quarto, quando Zani segna la tripla del pareggio (43-43). Nelle ultime tre azioni del periodo, Legnano va a segno prima con un 1/2 di Pruli dalla lunetta; poi, un fallo di Puccioni, manda ancora in lunetta Priuli per un 2/2. Un ingenuo fallo di Leva, lascia a Zani la chiusura con un 1/2 dalla lunetta (44-46 al 30').

L'apertura del quarto è di marca toscana con Montagnani che con un gioco da 3 punti da il primo vantaggio ai padroni di casa. Benzoni risponde subito da 2 e poi Leva in tap-in, rincara la dose. Bianchi tripleggia il 49-53 che zittisce il Pala ABC. Anche Montagnani (13 punti) segna da 3, prima di un fallo terminale di Toppino su Leva. La partita continua ad essere in bilico e nessuna delle due squadre riesce a prenderne la testa. De Laurentiis (8 punti e 7 rimbalzi) schiaccia il -1, ma con una calma olimpica, Leva (12 punti e 3 rimbalzi) assisteggia Aimaretti in area. L'ABC arriva ancora al pareggio con Magini e, con 5' ancora da giocare, la partita è del tutto incerta. Toppino mette 1/2, ma Sacco risponde con un gioco da 3 punti per i Knights: 58-60. Zani segna la tripla del +1, poi recupera un fallo per il 1/2 del +2 toscano. Benzoni (12 punti, 8 rimbalzi e 3 recuperi) si mette in proprio e recupera un fallo che vale un viaggio in lunetta, ma 1 solo punto sul tabellone. Sacco recupera il pallone in difesa, ma Benzoni sbaglia il jumper, che lascia a Montagnani la tripla del +4. Aimaretti segna il gancio del -2 e Legnano prova la zona che produce un recupero e un antisportivo di Puccioni su Benzoni. Il Cobra mette il 2/2 del pareggio. La zona permette un nuovo recupero, ma Sacco commette infrazioni di passi e con 1' da giocare la gara diventa una partita a scacchi.

Dopo un timeout Legnano rimane a zona, ma Puccioni (17 punti, 9 rimbalzi e 7 falli subiti) la buca da sotto, sbagliando il libero per il gioco da 3 punti. Legnano spreca, ma Zani non chiude lasciando ai Knights l'ultimo pallone. Ferrari e Benzoni non riescono a tirare, e Zani (14 punti, 5 rimbalzi e 3 assist), in vena di regali, lascia un'ultima possibilità a Legnano, buttando letteralmente il pallone fuori dal campo. Mancano solo 7 decimi e la rimessa di Legnano va nelle mani di Bianchi che ci prova, ma non ci riesce. Gara3 in programma domenica sera a Legnano.

Una gara che ha visto Legnano spegnersi progressivamente dopo un primo quarto scintillante. L'ABC con una gara onesta, ma non trascendentale, ci ha creduto e questo è bastato per infrangere i programmi legnanesi di 2-0. Ora ultimo capitolo del primo turno con la gara3 di domenica al Palace.

Castelfiorentino - LEGNANO BASKET legnano basket knights

67 - 65

Serie in parità sull'1-1


RUBRICHE
Palio Di Leganano
 
Expo Milano 2015
 
Enogastronomia
 
Rubriche ruotepedali
 
Rubrica Arte
 
Rubrica Interviste


SEGUICI SU


RegioneLombardia Regione Piemonte

Logo provincia Milano

Provincia di Varese

Expo Logo-Fondazione-Orizzontale resize LionsClub2 logo Distretto dei Laghi