Progetto Vincitore Expo 2015

Newsletter

Calendario eventi

Febbraio 2016
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
14
15
17
19
20
21
22
24
25
26
27
28
29

Champions leagueMilano - Milano si candida a ospitare la finale di Champions League del 2015. A dare l’annuncio, ieri pomeriggio durante una conferenza stampa a Casa Italia, quartier generale della squadra italiana durante i Giochi Olimpici di Londra, è stato Franco Carraro, presidente del Comitato “Expo in Sports”. Protagonisti dell’incontro l’Amministratore Delegato di Expo 2015 S.p.A. Giuseppe Sala e il presidente del CSI Massimo Achini. “Da qui a settembre - ha spiegato Franco Carraro -. dobbiamo essere in grado, anche con il contributo delle due squadre della città, di spiegare all'Uefa che assegnare la finale 2015 a Milano non sarebbe uno svantaggio ma un vantaggio”. Della stessa opinione l’Amministratore Delegato di Expo 2015 S.p.A. Giuseppe Sala: “La scelta di proporre lo stadio Giuseppe Meazza per ospitare la finale di Champions League del 2015 è molto significativa. Infatti – ha dichiarato -, non c’è miglior occasione del 2015 per candidare Milano: per allora sarà già attivo quel sistema di infrastrutture che faciliterà l’accoglienza dei tifosi”. La notizia è stata accolta con soddisfazione dal sindaco di Milano e Commissario straordinario del Governo per Expo Milano 2015, Giuliano Pisapia: “La candidatura di Milano ad ospitare la finale di Champions League nel 2015 – ha commentato - assume un significato particolare nell’anno dell’Esposizione Universale milanese”. A 14 anni da Bayern Monaco-Valencia, San Siro vuole tornare palcoscenico dell’importante competizione calcistica. Il legame tra la Coppa dei Campioni e la  squadre cittadine – Inter e Milan – è molto forte. È ancora vivo il ricordo della finale di Madrid, con cui il 22 maggio del 2010 la FC Internazionale vinceva il terzo titolo Champions. E con le sette finali vinte, l’AC Milan è seconda solo al Real Madrid per numero di coppe conquistate. Secondo Giuseppe Sala, “questa candidatura è un importante segnale di fiducia nella capacità dell’Esposizione Universale di fare sistema. Oltre agli eventi che si terranno all’interno del sito espositivo, la città, l’hinterland, la Regione e tutta Italia saranno coinvolti nella definizione di un calendario di appuntamenti culturali e sportivi che rispondano agli interessi dei turisti che dal 1° maggio al 31 ottobre 2015 visiteranno il nostro Paese”.Entusiasta il presidente degli albergatori di Milano, Alberto Sangregorio: “La candidatura di Milano a sede della finale di Champions del 2015 – ha dichiarato - è una notizia che accogliamo con grande entusiasmo. È con iniziative di questo calibro che si rilancia l’immagine internazionale della nostra città. Forte di una grande tradizione alberghiera e nell’ospitalità, Milano è in grado di far fronte con le proprie risorse ad appuntamenti così impegnativi. In città e provincia abbiamo 42.000 camere e quasi 84.000 posti letto. Con picchi di domanda in occasione dei grandi eventi. La Champions, unita all’Expo, è senz’altro uno di quegli appuntamenti imperdibili che consentiranno a Milano di ritrovare il ruolo che le compete nel panorama mondiale”.


RUBRICHE
Palio Di Leganano
 
Enogastronomia
 
Expo Milano 2015
 
Rubrica Arte



SEGUICI SU


RegioneLombardia Regione Piemonte

Logo provincia Milano

Provincia di Varese

tssss
Expo Logo-Fondazione-Orizzontale resize LionsClub2 Distretto dei Laghi logoDistretto33