Banner

Ultimo aggiornamento: 25.04.2014
youTubefacebooktwitterrss
English French German Italian Spanish



FIERE/Eicma 2011: i campioni del Tourist Trophy per la prima volta in Italia
Giovedì 10 Novembre 2011 09:14

Eicma 2011 - Tourist TrophyRho - I più famosi piloti del Tourist Trophy, ospiti di Mondocorse, hanno emozionato il pubblico raccontando le loro esperienze, nell’ambito della conferenza stampa tenutasi ieri, 9 novembre, all’EICMA, grazie alla fondamentale collaborazione di Paul Phillips, rappresentante del Ministero del Turismo dell’Isola di Man e Simon Crellin, responsabile Ufficio Stampa del Tourist Trophy. La conferenza si è aperta con i saluti di Andrea Cépparo, Direttore di Produzione di Cinehollywood, società milanese, leader nel settore dell’home-entertainment, che con il marchio Mondocorse produce e distribuisce da più di vent’anni i resoconti ufficiali sul mercato homo video del mitico Tourist Trophy.
La parola è passata poi a Mario Donnini, giornalista e scrittore, che ha incalzato i piloti da lui definiti “vere e proprie leggende del TT” con alcune interessanti domande, che hanno subito messo in luce le incredibili doti di questi ragazzi, tanto semplici quanto unici. Ian Hutchinson, Michael Rutter, Gary Johnson, Conor Cummins, Stefano Bonetti hanno così intrattenuto e divertito i presenti con aneddoti e ricordi dei loro momenti più emozionanti, ma anche più spaventosi, delle varie edizioni del TT a cui hanno partecipato.
Tutti hanno sottolineato la grande importanza che il TT riveste nella loro vita, e anche la grande difficoltà nell’affrontare uno dei circuiti su strada più impegnativi al mondo. Rutter ha confermato l’importanza che il TT ha da sempre per tutta la sua famiglia: “Anche mio padre infatti è stato 8 volte campione al TT e per questo il TT è un evento speciale per la mia carriera”. Gary Johnson e Stefano Bonetti hanno dichiarato che il TT è la gara più importante dell’anno e che per loro significa tutto; “finita una manifestazione, penso già a quella dell’anno successivo, a come impegnarmi per fare meglio e correggere i miei errori” ha affermato Bonetti. Cummins, l’unico tra i presenti originario dell’Isola di Man, definito da Donnini come “il più grande cuore tra tutti coloro che hanno disputato il TT” ha emozionato tutti con il racconto della sua terribile esperienza dopo l’incidente del 2010, quando ha dichiarato che “il primo giro di prova che ho effettuato quest’anno al TT, è senza dubbio il mio miglior ricordo in assoluto di questa gara, oltre il giro di esordio, naturalmente”.
Il miglior ricordo di Hutchinson invece, non è come molti si aspettavano, l’edizione del 2010 nella quale ha vinto ben 5 gare in una settimana (un record definito da Donnini difficilmente eguagliabile), ma “l’edizione del 2009 in cui mi sono aggiudicato due gare nello stesso giorno una al mattino e una al pomeriggio”, ha confessato. Alla domanda su quale fosse la loro parte Eicma 2011 - La stampa presentepreferita del tracciato, i piloti hanno avuto qualche difficoltà a rispondere, trovandosi d’accordo sul fatto che le sezioni tra le case e i muri sono senz’altro le più emozionanti perché “grazie ai punti di riferimento visivi ti rendi conto della velocità alla quale stai correndo” ha dichiarato Johnson. Proprio per questo motivo Bonetti e lo stesso Johnson non amano la parte della montagna, priva di riferimenti. Per Cummins invece l’emozione più grande è passare dalle stradine di Ramsey, il suo villaggio di origine, da cui da bambino vedeva sfrecciare i grandi campioni, tra i quali lo stesso Rutter, sognando un giorno di diventare uno di loro.Alla domanda di Donnini, non facile, di un confronto tra i piloti delle corse su strada e quelli su circuito, le risposte dei protagonisti sono state piuttosto diplomatiche. Per Hutchinson è una questione di diversa attitudine, “i circuiti sono più sicuri e si corre con maggiore disciplina perché l’obiettivo è anche quello di qualificarsi e fare punti”; per Rutter quello che fa la differenza è “il margine di errore” che ci si può permettere, che per i piloti del TT è praticamente pari a zero. Cummins ha dichiarato la sua tristezza per il fatto che al giorno d’oggi per i piloti è praticamente impossibile fare le due cose, ma tutti hanno concordato sul fatto che qualunque pilota della MotoGP sarebbe in grado di correre il TT, anche se per Johnson “vincere al TT non è da tutti”, mentre Rutter è certo che se Stoner corresse all’Isola di Man, vincerebbe senza dubbio.Nell’occasione è stata presentata anche l’iniziativa dei VIAGGI AL TT organizzati da Mondocorse, in collaborazione con il Ministero del Turismo dell’Isola di Man, che offre uno speciale pacchetto turistico per assistere da protagonisti al Tourist Trophy 2012, con l’unico volo diretto dall’Italia. Per chi prenota entro la fine dell’EICMA sono previsti sconti speciali.
Tutti i 5 piloti hanno confermato la loro presenza all’edizione del TT 2012. Bonetti gareggerà anche al prossimo Campionato Italiano di velocità in salita, Johnson ha dichiarato il suo desiderio di vincere nella Superstock e Rutter ha prospettato una stagione ricca di impegni tra la 24ore e il campionato britannico, oltre al TT e alle corse su strada. Per Hutchinson invece l’unica cosa che conta per il futuro è “vincere sempre. Perché una volta che sei salito sul primo gradino del podio, non vuol far altro che tornarci”.I cinque piloti hanno regalato uno spaccato di vita originale, ma semplice, che ha confermato la loro grande passione per questo sport rischioso, ma molto affascinante, dal quale non riescono a stare lontani, perché per loro rappresenta tutto. Cinque persone dal cuore grande, dal coraggio infinito, ci hanno fatto capire perché il Tourist Trophy rappresenta al meglio il vero spirito del motociclismo.

Tourist Trophy all'Eicma 2011MAGGIORI INFORMAZIONI
Il Tourist Trophy è la più antica corsa motociclistica al mondo, l’essenza delle corse su strada; è la competizione motoristica più spettacolare e adrenalinica, con piloti che sfrecciano fra paesini e strade di montagna a 300 Km/h; una gara che non ha eguali al mondo.
Il Tourist Trophy è andato in scena ogni anno dal 1907, con l’unica eccezione delle due guerre mondiali e attira, tra la fine di maggio e i primi di giugno, decine di migliaia di persone da ogni parte del mondo. Un grande fenomeno sociale e un mito per tutti gli appassionati di motori. I piloti che vi partecipano, sono autentici re della velocità e campioni di grande coraggio. Da oltre un secolo, infatti, il TT è il banco di prova del talento di un pilota, ed un appuntamento obbligato, per le case motociclistiche. Tra i protagonisti del TT, vanno ricordati personaggi del calibro di Agostini, Duke, Hailwood, Ubbiali, Surtees e, in tempi più recenti, Dunlop, Hislop e Fogarty, le stelle che hanno fatto grande questo sport.

I PILOTI PRESENTI ALL’EICMA
Ian Hutchinson
Nato il 12 agosto 1979 a Bingley (GB) ha debuttato al TT nel 2004, ha conquistato 8 titoli ed è salito 15 volte sul podio. Suo è il record di 5 vittorie all'edizione 2010 del TT (un record unico al mondo: 5 vittorie su 5 gare)

Michael Rutter
Nato il 18 aprile 1972, figlio del grande campione del Tourist Trophy, Tony Rutter (7 vittorie al TT). Michael ha debuttato al TT nel 1994 con una vittoria e 9 podi. Ha corso anche nel campionato Superbike e al Motomondiale nel 1999. Miglior giro al TT 125.970 mph (202,68 km/h) di media.

Gary Johnson
Nato il 20 luglio 1980 a Brigg (GB), ha debuttato al TT nel 2007, ha vinto una volta ed è salito 3 volte sul podio. Miglior giro al TT in 130,450 mph (209,93 km/h) di media.

Conor Cummins
Nato il 27 maggio 1986 sull'Isola di Man, il suo debutto al TT risale al 2006. Ha conquistato 3 podi e nel 2009 ha registrato il record sul giro all’Ulster GP (133,280 mph / 213,25 km/h); è stato quindi "l’uomopiù veloce al mondo" in circuito dello stesso anno.

Stefano Bonetti
Nato a Lovere il 23 dicembre 1976, Bonetti è il pilota italiano più veloce al mondo e anche il più veloce al Tourist Trophy con un giro record di 124,864 mph (199,782 km/h) di media. Ha partecipato a 7 edizioni del TT ed il suo miglior piazzamento è stato il 14° posto nella gara Superbike del 2011.

Mondocorse è presente all’EICMA 2011 dall’8 al 13 Novembre con 3 STAND:
PAD 4 STAND D58 - PAD 10 STAND F89 - PAD 14 STAND I09


Commenti (0)

Scrivi commento

smaller | bigger
security image
Scrivi i caratteri mostrati

busy
 

Articoli Correlati

TERRITORIO – Organizzato da A.N.P.I. il racconto sui deportati politici dell'Alto Milanese
Castellanza – Nella serata di ieri presso il Ce.S.I.L. – via Pomini – l'incontro dal titolo "I deportati politici
MUSICA - Presentato il concerto in occasione di
Milano – È stato presentato oggi alla Scala il "Concerto per Milano" della Filarmonica della Scala che si terrà il prossimo 26 maggio in piazza del Duomo, all'interno del cartellone di 'Expo in città
TERRITORIO - Meeting sul Made in Italy e la competitività internazionale
Rho - Unione Artigiani con "C'è un nuovo modo" promuove le opportunità di aggregazione e reti tra imprese simbolo dell'italianità, tutte quelle che fanno parte delle moda e del
MOSTRE - Negli ultimi giorni la mostra di Kandisky prolunga l'orario a mezzanotte
Milano – Apertura straordinaria della mostra "Vassily Kandinsky. La collezione del Centre Pompidou" a Palazzo Reale di Milano da venerdì 25 a domenica 27 aprile: in
CULTURA - La conclusione dell'Anniversario della Liberazione è stata affidata a Luigi Angeletti
Milano - Sarà Luigi Angeletti, segretario della Uil a concludere a Milano la manifestazione per il 25 aprile. Domani in occasione del 69° anniversario della
<<  Aprile 2014  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
 
    
Banner
Rubriche

Expo 2015

ISTITUZIONI - A "Verso Expo 2015, lo sprint dei Comuni e dei territori" : Expo opportunità per valorizzare i Comuni e l'Altomilanese.

Legnano - Tanti spunti, tante riflessioni, tanti relatori -forse un po' troppi- al convegno organizzato da RisorseComuni "Verso Expo 2015, lo sprint dei Comuni e dei territori"...

ARCHIVIO 



EVIDENZA
Rubrica Segnaliamo

MUSICA - Chiusura venerdi 29 di "Il Grande Jazz... all'Università" più concerti per festeggiare il diciottesimo compleanno, con un pensiero ad Expo

Castellanza - Chiusura Venerdi 29 con Rita marcotulli e Antonio Zambrini in "Pianoforte Duo" di  "Il Grande Jazz... all'Università" . Assesempione ha seguito , come sempre, anche questa edizione. Clicca sui link attivi.
Venerdi 8 con Max De Aloe Quintet
Venerdi 15 Jazz Live Sextet e Gegè Tellesforo
Venerdi 22 Marcella Carboni e Francesca Corria Venerdi 29 Rita Marcotulli e Antonio Zambrini concerto di chiusura...

ARCHIVIO 



PALIO DI
LEGNANO

Palio di Leganano

PALIO DI LEGNANO - Iniziano le "vere" manifestazioni paliesche con la traslazione della croce

Legnano - Sabato si parte con la prima manifestazione del palio: la traslazione della croce e la cena della stalla. Appuntamento quindi Sabato 26 aprile...

ARCHIVIO 



ARTE
imgRubricaArte new

MOSTRE - "La città e la memoria - Opere di Giancarlo Ossola" a Castelletto Sopra Ticino

Castelletto Sopra Ticino - La mostra "La città e la memoria - Opere di Giancarlo Ossola" è il progetto promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Castelletto Sopra Ticino in occasione della commemorazione dell'Anniversario della Liberazione...

ARCHIVIO 



INTERVISTE
& REC.

Interviste & Recensioni

CULTURA - Recensione del nuovo libro di Jonathan Littel "Tre studi di figure ai piedi di una crocifissione"

Milano - Perché Jonathan Littell sia interessato al trittico "Tre studi di figure ai piedi di una crocifissione" di Francis Bacon non lo dice apertamente nel suo volume da poco uscito...

ARCHIVIO 



RUOTE &
PEDALI

Ruote & Pedali

CICLISMO - A breve il 38° Giro del Trentino, tutti pronti per l'evento

Riva del Garda - Dopo la netta vittoria nel "Mzansi Tour", gara a tappe di 5 frazioni del circuito Uci Africa Tour grazie al 27enne sudafricano Jaques Janse Van Rensburg...

ARCHIVIO 



CRESCITA PERS.
Crescita Personale

TEMPO LIBERO - Percorso di poesia tattile per dare forma e parola alle vostre emozioni a Busto Arsizio

Busto Arsizio - La creta diviene lo strumento per dare valore al processo creativo e non al risultato estetico della creazione.

ARCHIVIO 



ENOGA-
STRONOMIA

Rubrica Enogastronomia

TURISMO - In linea col tema Expo il Giro del Gusto arriva nelle principali città Italiane

Milano - L'esposizione universale di Milano 2015 riveste un'importanza centrale per la Svizzera considerati gli stretti legami con l'Italia. Il tema portante di Expo 2015 «Nutrire il pianeta...

ARCHIVIO 



logoAssesempioneSM
English French German Italian Portuguese Russian Spanish
You Tubefacebooktwitterrss


ASSESEMPIONE.INFO - Direttore responsabile Enzo Mari - aut. trib. di Milano n.35 del 29/01/2009 - è possibile utilizzare materiali citando la fonte
Powered by Joomla!. Valid Xhtml valido CSS valido Sottoscrivi RSS.

Free visitor tracking, live stats, counter, conversions for Joomla, Wordpress, Drupal, Magento and Prestashop