Progetto Vincitore Expo 2015

logoTurismo LogoSempioneShopping
logoExpo logoDistretto33
Newsletter

Calendario eventi

Ottobre 2014
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
LIl Sindaco Alberto Centinaio e Il Gran Mestro Romano Colomboegnano – Non sono mancati i colpi di scena alla Provaccia 2012 – 28° Memorial Favari tra cavalli scossi, cadute e squalifiche ai sensi del regolamento. Vittoria meritata comunque a Legnarello che con il fantino Simone Mereu su George ha dominato le due batterie finali funestate da colpi di scena. La finale infatti, c  orsa ben due volte, ha visto una snervante attesa alla partenza dove Sant’Erasmo è stato vittima di una caduta. Il cavallo scosso è partito comunque insieme a Leonardo Chessa di Sant’Ambrogio, Giuseppe Angioi di San Magno e Simone Mereu appunto il vincitore. Durante la gara al secondo giro anche San Magno si procura una rovinosa caduta che scuote “Wind you” che inverte il senso di marcia. Il mossiere Renato Bircoletto dal verrocchio sospende la gara e insieme al Collegio dei Capitani in base all’articolo 39 squalifica San Magno. La Finale viene ripetuta e Legnarello si riafferma dominando su Leonardo Chessa e Donato Calvaccio detto il Musico. Al di là degli episodi straordinari la serata è stata un susseguirsi di manifestazione con La BabyProvaccia, dove i baby-fantini selezionati da “Il Barbero”, “Etrea” e FISE, alla loro prima apparizionPremio Memorial 28° Favarie hanno ben emulato le gesta dei loro riferimenti. Giada Lamonica di San Domenico si è imposta nella batteria finale su Alice Racchi (San Martino), Giorgia Basilico (Legnarello) e Carlotta Umbertini (San Magno). Alla manifestazione presente anche il neo Sindaco di Legnano e Supremo Magistrato Alberto Centinaio, che ha dichiarato “Essendo un uomo di Palio non potevo non essere qui stasera”. Il Gran Maestro Romano Colombo, a fine gara, afferma "Siamo soddI Baby Fantiniisfatti per la bella prova, per il successo delle gare dei BabyFantini su Pony, ma anche per la sicurezza espressa in pista, dopo la caduta di San Erasmo". Il capitano della contrade de "Il Sole" ha dichiarato "Per ben due volte abbiamo vinto. Oggi Simone non lo fermava nessuno" godendosi la festa appena iniziata . Grande affluenza del pubblico che ha occupato gran parte dello stadio Mari ed ha assistito fin dall'inizio alla esibizione della Banda Cittadina, agli onori al Carroccio, alla provaccia professionisti e Baby. 
La Redazione
 Galleria fotografica a cura di F. Mari

1^ Batteria: Sant’Erasmo, Sant’Ambrogio,San Martino,San Bernardino
2^Batteria: Legnarello, Flora, San Domenico, San Magno
Batteria finale:Sant’Erasmo, Sant’Ambrogio,San Magno, Legnarello
Ordine di Arrivo Finale: Legnarello, Sant’Ambrogio, Sant’Erasmo. San Magno Squalificato


RUBRICHE
Palio Di Leganano
 
Expo Milano 2015
 
Enogastronomia
 
Rubriche ruotepedali
 
Rubrica Arte
 
Rubrica Interviste


SEGUICI SU


RegioneLombardia Regione Piemonte

Logo provincia Milano

Provincia di Varese

Expo Logo-Fondazione-Orizzontale resize LionsClub2 logo Distretto dei Laghi